Covid-19 e Comunicazione: Rodolfo Belcastro

La pandemia causata dal Coronavirus ha dato una fortissima spinta al digitale, complici le restrizioni alla circolazione che si sono adottate durante l’emergenza sanitaria. Il settore della comunicazione è stato di fatto messo di fronte ad una sfida inattesa. Sfida che ha evidenziato da un lato ancor di più il peso dei numeri, dall’altra l’importanza della qualità. Tra i professionisti che in questo periodo si sono contraddistinti Rodolfo Belcastro, Direttore della Comunicazione di SACE, realtà del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti. La società, attiva principalmente nell’export credit e nel supporto alle imprese italiane in Italia e nel mondo, durante l’epidemia è stata scelta dal Governo italiano come ente erogatore delle garanzie alle imprese che hanno bisogno di prestiti bancari a causa della crisi economica conseguente al virus. Un ruolo estremamente complesso e non di facile attuazione: le problematiche sorte inizialmente a causa della straordinarietà delle operazioni, ma soprattutto le difficoltà burocratiche nei diversi passaggi tra richiedenti e istituti bancari, potevano rappresentare un grosso rischio reputazionale per la SACE. Tuttavia, grazie alle competenze digitali e ad un’attenta pianificazione strategica, il team guidato da Rodolfo Belcastro ha superato uno dei periodi più delicati per la società: la Comunicazione di SACE durante il Covid è stata infatti inserita tra i casi di successo selezionati dall’agenzia di stampa “Associated Medias”. Per maggiori informazioni: https://associatedmedias.com/covid-19-comunicazione-ai-tempi-della-pandemia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =