“Digital nel nuovo contesto: emergenza, cambio di passo, nuovi modelli?”: Luigi Lusuriello partecipa al webinar sul digitale

Il ruolo fondamentale del digitale nell’attuale contesto di emergenza da Coronavirus è stato al centro di un webinar organizzato da Nedcommunity e Russell Reynolds Associates, a cui ha preso parte il Chief Digital Officer di Eni Luigi Lusuriello, insieme ad altri esponenti del mondo del digitale, del settore bancario e del lusso.
In questo periodo“, ha dichiarato il manager, “il digitale ha avuto un ruolo fondamentale sia per le nostre persone, perché ha contribuito a tenere i team compatti, focalizzati sui valori e i target della società, sia per l’operatività perché ha permesso ai nostri manager e ai nostri tecnici di gestire molti processi a distanza, grazie a un’importante digitalizzazione delle attività che stiamo portando avanti da tempo“. Eni, da sempre sensibile alla tematica, ha puntato da anni alla digitalizzazione della società, in un’ottica di innovazione dei processi interni ad essa: ciò ha permesso al gruppo di non frasi trovare impreparato di fronte al sopraggiungere improvviso dell’emergenza Coronavirus e la conseguente necessità di gestione remota del lavoro, delle risorse e dei processi che ne è derivata. “L’opportunità che va colta oggi“, ha proseguito Luigi Lusuriello, “è quella di investire sulle persone, su processi di change management interni per uscire da questa crisi più forti, più resilienti“. E, all’insegna della parola d’ordine smart working, la pandemia ancora in corso in Italia e nel mondo ha spinto proprio sull’acceleratore dell’innovazione, ponendo imprese, professionisti e cittadini davanti alle necessità richieste e alle opportunità offerte dalla rivoluzione digitale, come quelle relative alla cooperazione a distanza, favorendone, di fatto, la diffusione.
Ed è proprio sui temi del lavoro di squadra e della collaborazione che il Chief Digital Officer di Eni ha posto l’accento a conclusione del proprio intervento. “La parola che mi suggerisce questo periodo è solidarietà“, ha dichiarato Luigi Lusuriello, aggiungendo una riflessione su quanto quest’ultima sia fondamentale per superare la crisi: la solidarietà, ha sottolineato, “porta alla consapevolezza di potere uscire dall’emergenza solo operando insieme come una squadra compatta“. Un incitamento da parte del manager di Eni, quindi, nei confronti dell’unità e della cooperazione, in un momento delicato come quello attualmente in corso, con un invito ad accelerare i processi di digitalizzazione ma, al contempo, senza rinunciare alla solidarietà e al lavoro di squadra.

Per maggiori informazioni:
https://www.startmag.it/energia/come-si-supera-la-crisi-da-covid-19-secondo-eni/

Fonte “Digital nel nuovo contesto: emergenza, cambio di passo, nuovi modelli?”: Luigi Lusuriello partecipa al webinar sul digitale su Tecnologia blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + 11 =