Elisabetta Ripa ospite di “Startup Economy”, il programma di La7 basato su tecnologie e innovazione

Siamo reduci da mesi di profondo cambiamento, nei quali avere a disposizione una connessione internet efficace e performante è diventata una priorità per gran parte degli italiani. Per discutere dell’importanza di una buona connessione e del processo in corso in Italia per garantire questo servizio a tutti i cittadini, l’AD di Open Fiber Elisabetta Ripa è stata ospite di “Startup Economy”, il programma di La7 incentrato sull’innovazione.
“Siamo in forte accelerazione con la fibra, abbiamo già raggiunto un terzo delle famiglie italiane e stiamo lavorando per coprire tutto il Paese dotandolo di una rete interamente in fibra ottica, sia per quanto riguarda il mercato residenziale che il mercato business”, ha dichiarato Elisabetta Ripa. Open Fiber è il terzo operatore FTTH in Europa, un risultato raggiunto dopo cinque anni di lavoro. Il modello di business adottato è innovativo e si basa sulla realizzazione di una nuova infrastruttura interamente in fibra che arriva direttamente a casa del cliente: “Questo consente di offrire una qualità migliore e dà accesso a una serie di servizi che non sarebbero possibili con la vecchia rete in rame”, ha spiegato l’AD durante l’intervista.
“Il modello wholesale only mette a disposizione l’infrastruttura a tutti gli operatori, anche a coloro che in questo momento non sono nel mercato delle telecomunicazioni come ad esempio Sky”: in questo modo “ci si concentra sugli investimenti ma si abilita la competizione”.
Finora gli investimenti sulla rete italiana sono stati di 4 miliardi e mezzo, per una stima totale che si aggira attorno ai 7 miliardi per il completamento dei lavori. “Il nostro obiettivo è di raggiungere 19 milioni di unità immobiliari entro il 2023. Oggi siamo a 11 milioni e mezzo”, ha spiegato Elisabetta Ripa. Prosegue inoltre il lavoro nelle scuole, Open Fiber ha raggiunto al momento un terzo degli istituti totali.
Gli interventi portati avanti da Open Fiber si sono rivelati fondamentali per garantire il regolare svolgimento di didattica a distanza e smart working: per questo è importante continuare a premere sull’acceleratore, in modo da raggiungere gli obiettivi e migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Per visualizzare il video dell’intervento:
https://www.la7.it/startupeconomy/rivedila7/startup-economy-25-04-2021-377260

Fonte Elisabetta Ripa ospite di “Startup Economy”, il programma di La7 basato su tecnologie e innovazione su Tecnologia blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + 2 =