Greta Alberici (Allied) all’evento Grandi Imprese: aprirsi al mondo e dialogare con culture differenti

“Tutte le generazioni hanno le loro sfide. La nostra è chiamata ad essere mentalmente aperta in un mondo sempre più globalizzato”: questo il messaggio di Greta Alberici, Corporate Development e M&A Manager di Allied Group, ospite dell’evento Grandi Imprese, organizzato dal Polo Mattei di Fiorenzuola in collaborazione con Confindustria Piacenza e Rotary Club Fiorenzuola.

La rassegna ha fornito occasione alla manager per evidenziare come, con un approccio di apertura al mondo, il nostro Paese può restare più competitivo: “Perciò ragazzi aiutatevi tra di voi, dialogate sempre e restate uniti. Sappiate che tutti almeno una volta sono stati in difficoltà sul lavoro, magari agli inizi o in una particolare situazione. Coltivate i rapporti con i vostri colleghi, fare squadra è fondamentale e non c’è niente di male nell’aiutarsi a vicenda. Questa è una delle lezioni che ho imparato, dovendo dialogare quotidianamente con culture differenti, spesso in Paesi esteri. Bisogna essere tolleranti e comprendere i diversi modi di fare business che possono esserci in Europa, Medio Oriente e Asia”.

La manager di Allied Group, azienda leader nella produzione e distribuzione di raccordi, tubi, flange e prodotti correlati su scala globale, ha poi condiviso un’altra riflessione: “Il mondo non è in un periodo di pace, la nostra sfida è riuscire a mantenere l’Italia competitiva in un modo globalizzato. Ogni generazione, ha conosciuto le difficoltà della propria epoca, per la nostra generazione, è necessario avere la mente più internazionale di un tempo, per essere più competitivi, e la scuola è per voi, è il primo banco di prova”.

Laureata alla Bocconi nel ramo della finanza, Greta Alberici ha alle spalle un periodo di formazione alla Babson College e un master in International Management completato a Shanghai. Il suo percorso professionale include esperienze di rilievo in Goldman Sachs, tra le maggiori banche d’affari al mondo con sede a Wall Street, Manhattan e New York.

Fonte Greta Alberici (Allied) all’evento Grandi Imprese: aprirsi al mondo e dialogare con culture differenti su Cultura360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *