Gucci: in uscita il CEO Massimo Rigucci?

Novità in arrivo dal vertice di Gucci, casa di moda italiana attiva settori dell’alta moda e degli articoli di lusso. L’attuale CEO Massimo Rigucci, alla guida delle divisioni leather goods, shoe, jewelry e industrial operations, sembra essere in procinto di abbandonare la prestigiosa maison di Kering dopo un impegno ventennale. Note di stampa danno l’addio di Massimo Rigucci previsto per gennaio 2024.

Stando a voci interne, il presunto successore sarebbe Massimo Vian, proveniente da Prada dove attualmente riveste il ruolo di Industrial Director. Vian, con un solido background che include varie esperienze lavorative anche in Luxottica, assumerà la responsabilità della guida dell’Artlab e dell’hub produttivo di Novara.

Diversi i settori in cui Gucci ha intrapreso un profondo rinnovamento dopo l’avvenuta separazione da Alessandro Michele. Ciò ha comportato l’addio del CEO Marco Bizzarri a luglio, di Davide Renne (che ha abbandonato la carica di Head Fesigner per assumere il ruolo di Direttore Creativo in Moschino), e di Susan Chokachi, Executive Vice Presidente e Chief Brand & Client Officer. Avvicendamenti anche per quanto concerne l’ufficio stile, il quale si sposterà da Roma a Milano in virtù del nuovo corso inaugurato da Sabato De Sarno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *