IL CLOUD DI IRIDEOS OTTIENE LA “CERTIFICAZIONE” AGID

IRIDEOSIRIDEOS

Via libera alla PA italiana per accedere al multi cloud di IRIDEOS.

Milano, 14 maggio 2019 – Le soluzioni IaaS di IRIDEOS sono state inserite nel Cloud Marketplace di AgID, la piattaforma che espone i servizi, le infrastrutture e le aziende qualificate da AgID come Cloud Service Provider (CSP) abilitati ad offrire il Cloud alla Pubblica Amministrazione italiana.

Un traguardo importante poiché dall’inizio di aprile gli enti pubblici possono acquisire servizi Cloud esclusivamente dai CSP qualificati e presenti nel Registro Pubblico pubblicato da AgID.

IRIDEOS entra nel marketplace con due diverse soluzioni Cloud che soddisfano anche le esigenze delle amministrazioni pubbliche tecnologicamente più all’avanguardia e pronte a sperimentare soluzioni diverse nell’ottica dell’approccio multi cloud. La prima – V.Cloud – basata su tecnologie leader di mercato (VMware) e adatta ad ospitare applicazioni con carichi di lavoro stabili. La seconda – O.Cloud – ereditata da IRIDEOS con l’acquisizione al 100% della società Enter, è basata su tecnologie open source (OpenStack) ed è adatta alla gestione di applicazioni con carichi di lavoro dinamici e irregolari nel corso del tempo.

Le piattaforme Cloud di IRIDEOS sono state costruite all’insegna dei requisiti di qualità fissati dall’Agenzia e cioè affidabilità e sicurezza per i dati e le informazioni che vi risiedono. La piattaforma V.Cloud è stata progettata e realizzata su un’infrastruttura distribuita su tre data center proprietari, tutti italiani, localizzati nell’Avalon Campus di IRIDEOS in via Caldera a Milano, interconnessi tra loro in fibra ottica per garantire ai clienti massima affidabilità e continuità operativa. La piattaforma O.Cloud è nativamente distribuita a Milano, Francoforte e Amsterdam, tre punti strategici in Europa per le interconnessioni con i CSP globali.

Il “bollino” AgID, si affianca alle certificazioni già ottenute da IRIDEOS in ambito di sicurezza, protezione dei dati, continuità operativa e capacità di gestione dei servizi (ISO 9001, ISO 27001, ISO 27017, ISO 27018, ISO 20000-1, ISO 14001, ITIL).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =