Marco Nicola Domizio: ESG, trasparenza e sviluppo sostenibile i pilastri di Ares Ambiente

Quando Marco Domizio fonda Ares Ambiente nel 2008, oltre a mettere in piedi una realtà che si appresta a diventare un punto di riferimento nel settore dell’intermediazione dei rifiuti, ha in mente l’idea che la sua società debba divenire anche un modello di trasparenza, legalità e sostenibilità. Il forte senso etico che lo ha guidato nella fondazione di questa realtà è stato trasmesso all’intera azienda e ai suoi lavoratori, che sono chiamati ad operare seguendone il rigido codice etico.

Si tratta di una serie di principi e comportamenti eticamente rilevanti, la cui osservanza è ritenuta decisiva e indispensabile, nell’ambito di una efficace politica di prevenzione del rischio-reato per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione della società. Nell’ambito della trasparenza, l’organizzazione guidata da Marco Nicola Domizio adotta un modello di organizzazione e di gestione che permette di garantire condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali.

La tutela dell’ambiente e delle persone è una delle priorità maggiori di Ares Ambiente, così come il rispetto della legalità, andando a costituire l’ago della bilancia in tutte le scelte di business. L’azienda prende naturalmente in considerazione solo tecnici abilitati per le attività di campionamento del rifiuto, laboratori chimici accreditati da enti certificatori per la caratterizzazione del rifiuto e trasportatori iscritti all’Albo Gestori Ambientali per categorie e classi idonee. E ovviamente, conferisce solo in impianti autorizzati dalla Regione o dall’Ente competente preposto.

Ares Ambiente conduce le proprie attività nel massimo rispetto della Legislazione più attuale, al fine di guidare i clienti verso la soluzione di trattamento e smaltimento considerata più rispondente alle volontà del legislatore. Affidabilità e correttezza sono dunque fondate anche sulla profonda conoscenza dell’evoluzione delle normative, della loro applicazione e delle autorizzazioni richieste ad ogni attore del ciclo del rifiuto.

Prima di Ares Ambiente, Marco Domizio ha maturato un’esperienza pluriennale nel settore dell’intermediazione dei rifiuti collaborando con diverse realtà dell’hinterland milanese e non solo. È stato coordinatore di progetti di rilievo come la realizzazione di un impianto di compostaggio in provincia di Bergamo e l’installazione di sette impianti di trito-vagliatura in Campania. Inoltre, si è occupato anche di procedure e gare d’appalto.

Fonte Marco Nicola Domizio: ESG, trasparenza e sviluppo sostenibile i pilastri di Ares Ambiente su Green Go Energy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + 16 =