Milano, 50 studentesse bocconiane al “Female Working Breakfast”: Anna Tavano racconta la sua esperienza professionale

"Siate sempre voi stesse e non rinunciate mai a realizzare i vostri sogni, siate coraggiose anche nei momenti più difficili della vostra vita lavorativa": è il consiglio di Anna Tavano, Head of Global Banking per l'Italia in HSBC. Insieme ad alcune colleghe della sede di Londra, ha dato vita alla tappa milanese del "Female Working Breakfast", che si è svolta nella sede milanese dell'istituto. L'incontro ha visto come protagoniste 50 promettenti studentesse dell'Università Bocconi di Milano, che hanno potuto confrontarsi con le professioniste del settore finanziario e assistere al racconto del loro successo professionale, per trarne spunti e ispirazione.
Anna Tavano ha ripercorso la sua storia lavorativa, dalla laurea al primo impiego a Londra, dagli incarichi in ambito istituzionale all'attuale ruolo in HSBC: "La banca ha a cuore il tema dell'inclusione e della parità di genere e ha sviluppato un programma finalizzato a raggiungere entro il 2020 una quota del 30% di donne impiegate in posizioni manageriali". Come ha illustrato, esistono tre pilastri sul quale basare questo cambiamento a favore dell'impiego femminile: "L'adozione di criteri di inclusione e parità fin dalla fase di selezione dei dipendenti, la promozione interna e l'organizzazione di eventi dedicati al tema e il forte impegno da parte dei vertici della banca in tal direzione".
Il contesto generale evidenzia ancora un netto sbilanciamento: se in termini occupazionali la situazione è a favore delle donne (52% a 48%), in realtà solo il 28% delle posizioni apicali sono ricoperte da figure femminili. Per superare questo trend e agire in ottica di parità di genere, gli incontri come il "Female Working Breakfast" diventano sempre più importanti per sensibilizzare il settore e dare nuovi strumenti alle giovani promesse della finanza.

Fonte Milano, 50 studentesse bocconiane al “Female Working Breakfast”: Anna Tavano racconta la sua esperienza professionale su Economia e Finanza Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =