Novità in casa Big G: nuove modalità per contribuire a Google Maps

Il gigante Google ha recentemente annunciato tre nuove funzioni che saranno presto disponibili su Google Maps. Il servizio, in continua evoluzione, sarà ancora più preciso e sarà in grado di fornire ai suoi utenti informazioni sempre aggiornate e di alta qualità su tutti i servizi che li circondano.    

“Oggi presentiamo tre nuove funzionalità di Google Maps che aiuteranno a rendere più semplici la condivisione e la ricerca di consigli e informazioni locali”, si legge sul blog ufficiale. 

La prima novità riguarda l’“amore e il sostegno per le attività commerciali locali” che le persone mostrano con la continua condivisione di foto e commenti. “Vogliamo amplificare lo stesso amore locale con una funzione che stiamo testando ora” e grazie a Contribute tab – scheda contribuisci – gli utenti possono partecipare alla Local love challenge aggiungendo valutazioni e recensioni personali e confermando o modificando le informazioni che riguardano le attività commerciali locali visitate (come orari di apertura e servizi offerti). La nuova funzionalità sarà inizialmente disponibile soltanto per i clienti Android negli Stati Uniti.  

“Vedere per credere, e le foto sono un ottimo modo per saperne di più su un luogo”. Ecco la seconda novità pensata per facilitare la ricerca e la condivisione di momenti, grazie all’upload di foto scattate di recente e accompagnate da una descrizione sintetica, l’utente non ha l’obbligo di dover aggiungere alle immagini caricate una recensione o valutazione, com’è invece avvenuto fino ad oggi.   

L’ultimo cambiamento riguarda la modifica e l’aggiornamento delle strade percorribili. Il nuovo strumento desktop permette di inserire le strade mancanti tracciando semplicemente una linea dal proprio dispositivo, cambiare la direzione del percorso, o ancora aggiornare il nome delle strade, modificare o rimuovere quelle errate e inoltre permette di notificare se un percorso è temporaneamente chiuso comunicando eventuali date, motivi e deviazioni. La nuova funzionalità sarà presto disponibile in oltre 80 Paesi. 

Sei anni fa Big G esordiva con il nuovo programma Local Guides grazie al quale le guide locali hanno potuto contribuire a oltre il 70% delle foto, recensioni e altri contenuti attualmente presenti e disponibili su Google Maps. Soltanto lo scorso anno questi utenti hanno inserito più di 8 milioni di luoghi tra parchi, piazze, attività commerciali e servizi locali. 

“Per assicurarci che la tua mappa rifletta il mondo reale, permettiamo a chiunque disponga di un account Google di contribuire con la propria conoscenza locale ad oltre 200 milioni di luoghi in Google Maps”, si legge sul blog ufficiale dell’azienda. “E al centro delle nuove informazioni che vedi su Google Maps ci sono le Guide locali. Questa community di collaboratori che aiutano gli altri aggiornando Google Maps ha raggiunto un nuovo traguardo: 150 milioni di Local Guide in tutto il mondo”. 

The post Novità in casa Big G: nuove modalità per contribuire a Google Maps first appeared on Tecnologia Web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *