Pierfrancesco Latini: SACE lancia il portale online per le aziende italiane di Expo Dubai 2020

È online il portale realizzato da SACE per supportare le aziende italiane che lavorano nella progettazione, costruzione e allestimento del Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai. L’obiettivo è quello di fornire una via preferenziale alle aziende per accedere alle soluzioni assicurativo-finanziarie e ai servizi messi a disposizione da SACE per l’internazionalizzazione e l’export. In tal modo viene rafforzata la collaborazione, avviata nel 2018, tra la società guidata dall’AD Pierfrancesco Latini e il Commissariato Generale di Sezione Expo 2020.
L’interfaccia digitale predisposta da SACE consente l’accesso a prodotti assicurativo-finanziari e servizi di advisory, tra cui agevolazioni per l’accesso al credito e ai mercati dei capitali, coperture assicurative sui crediti commerciali, protezione degli investimenti all’estero, servizi di factoring, informazioni commerciali e recupero crediti. A questo si aggiungono anche altre iniziative dedicate alle aziende e l’organizzazione di webinar da parte di SACE. Il portafoglio dei servizi proposti è riservato alle aziende che parteciperanno all’Esposizione Universale di Dubai, un evento inizialmente previsto per quest’anno ma posticipato al primo ottobre 2021 a causa delle restrizioni provocate dalla pandemia Covid-19.
La collaborazione con il Commissariato Generale di Sezione Expo 2020 lancia un chiaro segnale dell’attenzione di SACE nei confronti del tessuto imprenditoriale italiano, un impegno reso ancora più incisivo nel corso del 2020. In un anno caratterizzato infatti dalla grande emergenza economica e dalla necessità della ripartenza, si evidenzia ancora con più forza la necessità di rilanciare l’eccellenza del Made in Italy, come ha ricordato l’AD Pierfrancesco Latini in un recente intervento. “La Moda, l’Arredo, il Design, il Food, la Meccanica, l’Ingegneria sono settori, a cui aggiungerei peraltro anche il Turismo, in cui l’italianità è sinonimo riconosciuto di qualità, affidabilità e creatività”, ha sottolineato, aggiungendo “è da qui che dobbiamo ripartire, non solo per dare forza all’export, ma per la competitività di tutto il Sistema Paese”. E l’Expo 2020 Dubai può rappresentare proprio l’occasione giusta per dare ancora maggior valore all’eccellenza del Made in Italy: una grande vetrina per il nostro Paese e una corsia preferenziale di accesso ai mercati dell’Asia, del Medio Oriente e del Nord Africa. Tali aree costituiscono da sole il 35% del totale degli impegni in essere di SACE e rappresentano quindi un ambito in cui la società guidata da Pierfrancesco Latini può fare la differenza per incentivare l’export e l’internazionalizzazione delle aziende italiane.

Per maggiori informazioni:
https://www.milanofinanza.it/news/expo-2020-sace-lancia-il-portate-dedicato-all-allestimento-del-padiglione-italia-202011031036351667

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − quindici =