Scuola di perfezionamento Forze di polizia, Paola Severino all’inaugurazione dell’anno accademico 2021/2022

La Presidente della Scuola nazionale dell’amministrazione (Sna) Paola Severino ha preso parte all’inaugurazione dell’anno accademico 2021/2022 della Scuola superiore di perfezionamento per le Forze di polizia, tenutasi l’11 gennaio a Roma. All’evento hanno presenziato il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, il Presidente della Camera dei deputati Roberto Fico, il Ministro della Giustizia Marta Cartabia, il Capo della Polizia di Stato e Direttore Generale della Pubblica sicurezza Lamberto Giannini e il Generale di divisione dell’Arma dei Carabinieri Giuseppe La Gala.
Un anno accademico, come sottolineato dalle autorità, contrassegnato dai valori della cultura e dell’etica del servizio pubblico: principi condivisi da un decano della Scuola – il Prefetto Carlo Mosca a cui è dedicato l’auditorium dell’istituto di alta formazione – una figura che è stata più volte ricordata durante l’evento insieme al Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, da poco scomparso.
Nel corso della cerimonia, la Presidente della Scuola nazionale dell’amministrazione Paola Severino, intervenuta dopo l’indirizzo di saluto del Presidente Fico, ha tenuto la prolusione sul tema “La formazione nella Pubblica amministrazione: una sfida per il futuro dell’Italia”: nell’intervento, Paola Severino ha posto l’accento sul ruolo della Scuola quale “hub di formazione” che deve fungere da catalizzatore per attrarre e coinvolgere pubblico e privato. Tale obiettivo è da perseguire focalizzando l’attenzione su merito, apertura alla collaborazione con il mondo universitario e internazionalizzazione, aspetti evidenziati anche dal Ministro Lamorgese e, in apertura dei lavori, dal Direttore La Gala. Verso tale direzione mirano le partnership insieme a università, come Sapienza e LUISS, e istituzioni culturali, così come l’adesione della Scuola al Collegio europeo di sicurezza e difesa (European security and Defence College) e la collaborazione con l’istituto di studi superiori del ministero dell’Interno francese.
Come osservato dal Ministro Lamorgese, si avvia in tal modo un periodo decisivo da cui dipenderà il futuro del Paese, un periodo nel quale “abbiamo nelle nostre mani la possibilità di governare il cambiamento”: “Un tempo di diritti ma anche di doveri, di lealtà, impegno, solidarietà”, in cui “occorre agire in modo coordinato secondo un indirizzo condiviso da tutti gli attori del sistema”.

Per maggiori informazioni:
https://www.interno.gov.it/it/notizie/inaugurato-lamorgese-lanno-accademico-20212022-scuola-perfezionamento-forze-polizia-cultura-ed-etica-pubblica-nel-segno-coordinamento

Fonte Scuola di perfezionamento Forze di polizia, Paola Severino all’inaugurazione dell’anno accademico 2021/2022 su Cultura360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × due =