Sla, sette progetti finanziati dal Bando AriSla 2021: le dichiarazioni del Presidente Mario Melazzini

Mario Melazzini

Sette progetti di ricerca sulla Sla finanziati da AriSla con oltre 800mila euro. È il risultato del Bando 2021 promosso da AriSLA, Fondazione Italiana di ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica. “Quest’anno saranno finanziati sette nuovi progetti con un investimento complessivo di 874.950 euro”, ha osservato Mario Melazzini, medico e professore, nonché Presidente della Fondazione: “Sono 10 i gruppi di ricerca coinvolti, tra Roma, Milano, Trento, Padova e Torino, che consentiranno di ampliare la conoscenza su meccanismi ancora poco esplorati, legati all’insorgenza della neurodegenerazione e della neuroinfiammazione, e verificheranno l’efficacia di alcune molecole nel rallentare la progressione della Sla in modelli preclinici”.
Rivolto a ricercatori di Università italiane e di Istituti di ricerca pubblici e privati italiani non profit, il Bando 2021 ha selezionato progetti relativi alle aree di ricerca di base, preclinica o clinica osservazionale. Nello specifico, quattro progetti vincitori riguardano la comprensione dei meccanismi della malattia, grazie all’esplorazione di nuovi approcci per comprendere meglio i meccanismi di neurodegenerazione e neuroinfiammazione e valutare, inoltre, approcci terapeutici innovativi su modelli preclinici di Sla. Tre dei progetti vincitori riguardano, invece, l’ambito delle applicazioni precliniche e cliniche.
La Sla è una malattia neurodegenerativa che coinvolge circa 6mila persone in Italia. Una malattia complessa per cui è importante investire in diversi filoni di ricerca, come osservato da Anna Ambrosini, Responsabile scientifico di Fondazione AriSLA: in tal senso, il lavoro svolto dalla Fondazione consente di effettuare un “processo di selezione basato sul metodo del peer review (o revisione tra pari)”, attraverso cui “i progetti sono valutati da esperti internazionali che selezionano ricerca eccellente sulla base del valore scientifico dello studio proposto”.
Fondazione AriSLA nasce nel 2008 grazie alla sinergia tra AISLA Onlus, Fondazione Cariplo, Fondazione Telethon e Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport Onlus: da allora, “ha investito più di 14 milioni di euro, sostenuto 142 ricercatori e 92 progetti da cui sono derivate più di 277 pubblicazioni scientifiche di rilevante impatto per la comunità scientifica”, ha evidenziato il Presidente Mario Melazzini in conclusione.

Per maggiori informazioni:
https://www.corriere.it/salute/neuroscienze/21_dicembre_13/sette-progetti-ricerca-la-sla-8d4edad2-5c31-11ec-bffd-a5b591fe54d1.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + otto =