Attilio Mazzilli nel team di Orrick per l’accordo cruciale tra ItTaxi e Uber

Un accordo storico e strategico che pone fine alla lunga diatriba riguardante le procedure correlate alle attività di Uber: la piattaforma globale di mobilità urbana ha stretto una nuova intesa con ItTaxi, l’operatore italiano. Tra i protagonisti dell’accordo vi è anche Attilio Mazzilli, partner di Orrick.
L’accordo infatti è stato possibile grazie all’intervento di Splyt, partner di diritto inglese, che ha consentito di integrare i sistemi di interconnessione tra Uber e ItTaxi. Orrick ha assistito Splyt grazie a un team di professionisti dedicato, tra i quali anche l’avvocato Attilio Mazzilli. Uber è invece stata assistita da Hogan Lovells, ItTaxi da Longo & Rossetti. Al fianco di Splyt figura anche Carnelutti Uk.
Lo storico accordo consentirà finalmente agli oltre 12mila mezzi ed operatori che lavorano sotto l’insegna di ItTaxi di poter lavorare sfruttando le potenzialità della piattaforma Uber. La messa in atto della partnership inizierà in un primo momento a Milano e Roma, per poi estendersi col tempo alle altre città italiane. Si tratta di un servizio importante per la cittadinanza e per chi visita le nostre città, per questo è auspicabile una sempre maggior efficienza sia per i lavoratori che per gli utenti.

Per maggiori informazioni:
https://dealflower.it/grazie-allaccordo-con-ittaxi-uber-arriva-in-italia/

The post Attilio Mazzilli nel team di Orrick per l’accordo cruciale tra ItTaxi e Uber first appeared on Original Contents.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × 2 =