Casa, il crollo del mattone: prezzi in calo del 17,2% dal 2010

La lunga crisi economica ha lasciato profonde crepe nel mattone, tanto che i prezzi delle abitazioni nel primo trimestre dell’anno, rispetto alla media del 2010 (primo anno per il quale è disponibile la relativa serie storica), sono più bassi del 17,2%. Una dinamica di prezzo che si muova dunque in controtendenza rispetto alla vivacità del mercato, che di per sé sta registrando una crescita del numero di transazioni. Eppure, evidentemente, non basta per far recuperare terreno alle quotazioni del mattone, che erano – è bene ricordare – in alcuni casi arrivate a livelli prossimi alla bolla.

Continua a leggere

Fonte: Casa, il crollo del mattone: prezzi in calo del 17,2% dal 2010 su TOP MANAGER ONLINE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − otto =