Fabio Inzani: il progetto di Tecnicaer Engineering per il nuovo Polo materno infantile di Bologna

Tecnologie avanzate per un ospedale al servizio dei cittadini: il nuovo Polo materno infantile di Bologna rappresenta una bella sfida colta a pieno da Tecnicaer Engineering, società attiva nella progettazione e direzione dei lavori per strutture edilizie civili abitative ed ospedaliere. Guidata da Fabio Inzani, la società ha presentato il progetto per riqualificare l’assistenza ostetrico-ginecologica e pediatrica del Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna.
Le nuove architetture sono studiate per vivere in armonia con quelle già esistenti: gli aspetti compositivi intendono armonizzare la nuova volumetria con il contesto originale, per dare al plesso un aspetto moderno e riconoscibile. Le superfici vetrate si alternano alle pareti opache, con una forte presenza dell’elemento vegetale sia nel parco che sul tetto dell’edificio. Il nuovo Polo è progettato per essere energeticamente efficiente.
Attualmente le attività assistenziali all’interno del Policlinico sono concentrate in 6 Poli dipartimentali: affianco a quello materno infantile coesistono infatti il Polo chirurgico e dell’emergenza, il cardio toraco vascolare, il medico geriatrico riabilitativo, l’oncologico ematologico e il Polo per attività sanitarie diurne e d’accoglienza. Il Materno infantile occupa l’area nord est dei padiglioni 4, 13, 10 e 16. Il progetto di Tecnicaer Engineering, guidata da Fabio Inzani in qualità di Presidente e Amministratore Delegato, prevede una profonda ristrutturazione che coinvolgerà importanti servizi legati alla pediatria. Tutti i flussi destinati alla logistica, ai pazienti e ai visitatori verranno ottimizzati, eliminando così anche le possibili interferenze: la riorganizzazione si è concretizzata nei nuovi reparti dedicati alle degenze, ai parti, alla procreazione medicalmente assistita (collegata con i laboratori sottostanti) e nel blocco operatorio. Il terzo piano è invece stato dedicato alla terapia intensiva e sub-intensiva neonatale.

Per maggiori informazioni:
http://www.tecnicaer.com/il-nuovo-polo-materno-infantile-un-pezzo-del-santorsola-di-domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 6 =