Helbiz: il debutto dei monopattini elettrici al Nasdaq

Helbiz, società italoamericana, è diventata la prima azienda specializzata in micro-mobilità in sharing ad essere quotata in borsa a Wall Street, e più precisamente al Nasdaq. 

L’azienda, leader globale della micro-mobilità, è guidata dal Chief Executive Officer Salvatore Palella ed è stata fondata nel 2015 con l’headquarter a Singapore: dal 2018 è operativa anche sul territorio italiano. Oggi conta circa 300 dipendenti e gestisce monopattini, biciclette e scooter elettrici in 35 città in tutto il mondo, tra cui Washington DC, Alessandria, Arlington, Atlanta, Miami, Richmond, Milano e Roma. 

La quotazione è avvenuta dopo una business combination con la Spac GreenVision Acquisition Corp, già quotata in borsa, che ha permesso a Helbiz di raggiungere un’entrata di cassa pari a 24,5 milioni di dollari al lardo delle deduzioni per le commissioni dovute all’agente di collocamento e altre spese correlate all’offerta. La quotazione permetterà quindi alla realtà guidata da Salvatore Palella di espandere la rete di servizi in altre città d’Italia, d’Europa, nonché degli Stati Uniti. 

Il debutto al Nasdaq di Helbiz rappresenta una tappa importante – ha spiegato Salvatore Palella in una nota – non solo per la nostra azienda, ma per tutto il settore della micro-mobilità oggi in rapida crescita. Un’innovazione della mobilità, all’insegna della sicurezza, a supporto sia del servizio pubblico sia di quello privato. Questo ci consente di continuare ad andare incontro alle esigenze della mobilità relative al primo e ultimo miglio. Un’innovazione che tocca tutte le città del mondo e che soprattutto è ad impatto zero sull’ambiente. Attualmente studiamo e lavoriamo per fornire le soluzioni di micro-mobilità sicure e innovative necessarie alla riduzione del congestionamento urbano e dell’inquinamento. Intendiamo continuare ad investire, in particolare in Italia, in relazione alla sicurezza, creando nuovi posti di lavoro e cercando talenti. Un ringraziamento speciale va a tutto il team Helbiz, un’eccellenza che lavora incessantemente per migliorare la nostra quotidianità“. 

Helbiz ha la sede centrale a New York e a Milano, Belgrado e Singapore sono situati gli uffici principali. La quotazione al Nasdaq permetterà inoltre all’azienda italoamericana di migliorare le altre linee di business lanciate recentemente: Helbiz Kitchen rappresenta la ghost kitchen internazionale che mira a rivoluzionare l’esperienza del food delivery; mentre Helbiz Media offre la possibilità di usufruire di contenuti e intrattenimento in streaming grazie alla stessa App con cui i clienti noleggiano i monopattini e ordinano il cibo a domicilio.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 11 =