ICS Maugeri S.p.A.: arte e solidarietà al MAC Oncologico di Pavia

Era dicembre 2021 e a Pavia, presso il MAC Oncologico di ICS Maugeri S.p.A., veniva inaugurata, “in ritardo solo a causa delle restrizioni legate al Covid-19”, la prima biblioteca di reparto co-gestita dagli assistiti e dal personale. Un’opportunità preziosa per alleggerire, per quanto possibile, le attese e le terapie dei pazienti, dei loro accompagnatori o caregiver. Oggi lo spazio si è ulteriormente arricchito: il 13 luglio, grazie alla partecipazione e alla solidarietà dei ragazzi dei Centri Diurni Disabili “Le Betulle”, “Il Naviglio” e “Il Torchietto”, è stato donato un dipinto da esporre in sala d’attesa. Si tratta di un quadro di Picasso, rivisitato con tecniche miste con tempere e rilievo in carta crespa, in cornice in legno restaurata. I Centri Diurni sono gestiti dalla Cooperativa Solidarietà e Servizi e si prendono cura di persone con disabilità intellettive e relazionali gravi e gravissime attraverso attività di tipo socio-sanitario.
“Ci siamo avvicinati a questo progetto grazie a Lina Fortunato e Manuela Scarpa, le due ideatrici della libreria nel MAC Oncologico – ha dichiarato Marina Milazzo, Arteterapista ed Educatrice della Cooperativa Solidarietà e Servizi – e abbiamo voluto esprimere attraverso un’immagine evocativa il richiamo alla lettura e alla solidarietà”.
“Per questo progetto – ha commentato l’Assessore ai servizi sociali del Comune di Pavia, Anna Zucconi, durante la consegna dell’opera presso ICS Maugeri S.p.A. – sono state coinvolte 19 persone dei Centri Diurni Disabili del Comune di Pavia, con l’intento di rappresentare alla collettività quello che i ragazzi sono in grado di fare. Il dono a un luogo di cura come la Maugeri – ha aggiunto – è molto importante, è un segnale, un messaggio di grande valore, di impegno e solidarietà”.

Per maggiori informazioni:
https://www.quotidianosanita.it/regioni-e-asl/articolo.php?articolo_id=106284

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sette − 4 =