Le possibilità dietro le debolezze: online il nuovo contributo di Alessandro Benetton

“Sono stato DEBOLE” è il titolo dell’ultimo video della rubrica Youtube “#UnCaffèConAlessandro”, l’appuntamento settimanale nato due anni fa da un’idea di Alessandro Benetton. Il tema della puntata, condivisa anche dal Corriere Della Sera, è appunto la debolezza. Ci sono delle circostanze nella vita in cui quello che viene considerato come un difetto può trasformarsi in un’opportunità. L’imprenditore utilizza una sua esperienza personale per chiarire questo concetto: “Nel 2015 ero tra gli speaker alla convention annuale di Mediolanum ed era la mia prima volta con un pubblico di 7 mila persone: fu uno dei miei migliori speech, ma pochi sanno che prima di salire sul palco ero così in ansia che quasi mi bloccai, mi sdraiai su un divanetto e chiesi un bicchiere d’acqua“. La decisione di raccontare un episodio di vulnerabilità ha due motivazioni ben precise. La prima riguarda i giovani e il mondo dei social, che sono una vetrina dove la maggior parte delle persone proietta esclusivamente la loro versione migliore: “Quando un ragazzo attraversa un momento difficile, potrebbe pensare di essere l’unico in quella situazione: è nostra responsabilità ricordare a quel ragazzo che non è così. L’unico modo per farlo è quello di raccontare anche i nostri fallimenti“. I rapporti interpersonali, e questo per l’imprenditore è il secondo motivo, vengono estremamente intensificati quando condividiamo un momento di sconforto personale: “Quando ero su quel divanetto, una persona mi si avvicinò e mi aiutò a superare quel momento. Ad oggi sono cinque anni che collaboro a stretto contatto con quella persona: è stato proprio in quel momento di difficoltà che ho capito che era qualcuno che avrei dovuto tenermi stretto“. Mostrarsi umani dunque non sempre è negativo, neanche in un mondo competitivo come quello dell’imprenditoria. Ecco perché, prima di concludere il suo #Caffè, Alessandro Benetton cita una famosa frase del teologo Jacques Bénigne Bossuet: “Fra tutte le debolezze, la più pericolosa è l’eccessiva paura di apparire deboli“.

Per visualizzare il video integrale:
https://video.corriere.it/economia/consigli-alessandro-benetton/come-usare-paura-superare-ostacoli/dfcbb30e-6442-11ea-90f7-c3419f46e6a5

Fonte Le possibilità dietro le debolezze: online il nuovo contributo di Alessandro Benetton su Cultura360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 2 =