“Open Doors”: Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna, ospite del progetto che avvicina giovani e mondo imprenditoriale

Aziende e istituzioni insieme per fornire risposta alle necessità occupazionali delle nuove generazioni: l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna Stefano Donnarumma ne ha parlato durante l’evento “Open Doors – Diamo futuro alle nuove generazioni”, iniziativa trasmessa online il 20 marzo sul sito di Rai Scuola. All’evento, moderato dalla giornalista Emma D’Aquino, hanno partecipato il Ministro per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e il Presidente Rai Marcello Foa, insieme a numerosi imprenditori e top manager.

Realizzato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (Presidenza del Consiglio dei Ministri) insieme al Ministero della Pubblica Istruzione, il progetto si propone di lanciare un messaggio di fiducia verso i giovani generando sinergia tra aziende e istituzioni. La stessa prospettiva è stata sottolineata da Stefano Donnarumma che, nel suo intervento, ha messo in luce l’importanza di fornire maggiori possibilità e prospettive alle nuove generazioni. “In diverse aziende ho potuto riscontrare come sia assolutamente necessario che la preparazione, le inclinazioni allo studio, l’orientamento professionale siano coordinati e coerenti con le aspettative delle importanti sfide che tutti noi dobbiamo compiere”: questo, racconta, a maggior ragione “in presenza di un periodo di grandi cambiamenti, di evoluzione tecnologica, di nuovi obiettivi e strategie industriali per il Paese”.

Nel ringraziare l’iniziativa per il confronto su una questione così importante, quella del futuro dei giovani, Stefano Donnarumma ha evidenziato come, già da anni, sia a livello personale che in qualità di AD e DG di Terna stia conducendo sforzi per favorire un’integrazione sempre maggiore tra mondo dell’impresa e nuove generazioni. “Assumiamo giovani continuamente, abbiamo in Terna oggi una popolazione under 30 che supera il 25% dell’intera popolazione aziendale”, spiega nell’intervento, aggiungendo: “L’azienda è molto giovane, ha un’età media di poco superiore ai 40 anni e siamo continuamente in fase di rinnovo della nostra popolazione aziendale”. L’attenzione è dunque massima per cercare di avvicinare i giovani al mondo delle aziende, un mondo, conclude l’AD e DG, in cui già sono evidenti le tracce di una trasformazione che mette in risalto competenze legate a tecnologia, sostenibilità e nuove infrastrutture: “Sempre più si cercano profili che hanno attitudine alle nuove tecnologie e al digitale”, segnala, “ma anche una visione valoriale che sia coerente con i temi della transizione energetica, oggi assolutamente necessari”.

Per maggiori informazioni sull’evento:

https://www.raiscuola.rai.it/orientamento/articoli/2021/03/Open-Doors-Pubblico-e-Privato-insieme-per-dare-futuro-alle-nuove-generazioni-1a0a53f0-f50a-4162-8d36-cbb527020d48.html

Fonte: “Open Doors”: Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna, ospite del progetto che avvicina giovani e mondo imprenditoriale su TOP MANAGER ONLINE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 5 =