Rinaldo Ceccano: il Ristorante Alto di Caracas

Recentemente su Poster Magazine, freepress online a cadenza mensile il cui Direttore Editoriale è Rinaldo Ceccano, è comparso un articolo a firma di Maria Grazia Rezzini nel quale l’autrice tesse le lodi del Ristorante Alto di Caracas, la capitale del Venezuela. Il locale, dotato di giardino e situato nel quartiere di Los Palos Grandes, è frequentato da una clientela esclusiva e raffinata ed è gestito da personale di alto livello e comprovata esperienza, sotto la direzione di Carlos Garcia. L’executive chef, nonché fondatore del ristorante, è infatti a capo di una brigata la cui metodologia di lavoro standardizzata viene descritta in dettaglio nella sua efficacia dall’autrice dell’editoriale. Operosità che ha permesso al ristorante di mantenere un elevato standard qualitativo, pur nella sua semplicità, dell’offerta pensata per il proprio pubblico da undici anni a questa parte. Infatti, i sous-chef di Alto utilizzano materie prime di provenienza locale per l’elaborazione delle proposte del menu, di spiccato carattere tradizionale venezuelano come la pasta di sardine, l’arepas e il ceviche di guava. Nell’editoriale della webzine diretta da Rinaldo Ceccano, l’autrice ha poi concluso sottolineando l’estrema importanza rivestita da uno staff fidelizzato come quello al servizio del capo chef Carlos Garcia. A tal punto che la direzione del ristorante ha approvato programmi nei quali i componenti della brigata possono barattare ore di lavoro presso il locale in favore di benefits aziendali come corsi di lingua inglese e di yoga, ma anche lezioni di barista e sommelier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × cinque =