Serenissima Ristorazione collabora con FinDynamic per aiutare la filiera produttiva

Serenissima Ristorazione ha annunciato una partnership con FinDynamic: l’obiettivo è garantire al suo parco fornitori una fonte di liquidità alternativa e in supporto alle imprese in affanno a causa dell’emergenza Coronavirus. Con il servizio di Dynamic Discounting messo a sistema da FinDynamic, infatti, l’impresa capo-filiera permette ai propri fornitori di incassare le fatture prima della data di scadenza, in cambio di uno sconto differente a seconda dei giorni di anticipo e, a fronte della domanda, l’impresa capo-filiera salda direttamente l’importo. La società ha quindi implementato una soluzione Fintech innovativa, un metodo tra i più validi e consistenti per gestire la liquidità e che rientra particolarmente nelle corde di un comparto come quello della ristorazione collettiva, all’interno del quale, come ricorda il CFO di Serenissima Ristorazione Tommaso Putin: “Si rileva la presenza di un gran numero di soggetti che hanno necessità di gestire i pagamenti in maniera continua e flessibile”. FinDynamic, attraverso la piattaforma di cui è proprietaria, ha attualmente in gestione un volume di fatture pari a 2,5 miliardi di euro e ha servito più di 4.000 fornitori solamente nell’ultimo anno e mezzo di attività, ponendosi come partner ideale per le imprese che vogliono facilitare il proprio lavoro con la filiera grazie all’innovazione tecnologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque − uno =