Serenissima Ristorazione dona 140 chili di mozzarelle alle strutture del territorio

Un importante “gesto di sensibilità e vicinanza ai soggetti fragili“, che merita un “doveroso ringraziamento per lo spirito di collaborazione dimostrato, a maggior ragione in un momento così delicato per il territorio“: l’assessore all’Istruzione Giusy Molinari si è così espressa nei confronti di Serenissima Ristorazione, che ha di recente deciso di donare 140 chili di mozzarelle a due strutture di rilievo sociale, impegnate ad occuparsi di chi è meno fortunato. L’ordine, effettuato dall’azienda guidata da Mario Putin, era stato concluso alla fine di febbraio ma la proroga della chiusura totale di scuole e mense scolastiche conseguente all’attuale situazione di emergenza sanitaria ha spinto Serenissima Ristorazione a prendere una decisione diversa. La società ha così scelto di ridistribuire gli alimenti freschi, evitando inutili sprechi e concentrandosi sui fabbisogni del territorio. 15 chili di mozzarelle sono stati consegnati alla Fondazione Santa Chiara di Lodi, che li utilizzerà per preparare i pasti degli anziani, e altri 125 chili circa sono stati distribuiti al Centro di raccolta solidale per il diritto al cibo di Via Pace. Al Centro sono accreditate decine di altre strutture ricreative, case di accoglienza, comunità di recupero e Caritas parrocchiali che mensilmente portano il cibo alle persone in difficoltà. In un momento così delicato per tutto il sistema Italia, Serenissima Ristorazione si impegna a rimanere al fianco della comunità.

Per maggiori informazioni:
https://primalodi.it/cronaca/le-scuole-rimangono-chiuse-e-il-cibo-destinato-agli-alunni-viene-donato-ai-piu-bisognosi/

Fonte Serenissima Ristorazione dona 140 chili di mozzarelle alle strutture del territorio su Cultura360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =