Sprint della crescita e disoccupazione ai minimi da 70 anni: le previsioni di Goldman Sachs per l’economia Usa nel 2020

Un team di economisti della banca, diretto da Jan Hatzius, ha pubblicato il mese scorso una nota esponendo in dettaglio le sue previsioni per il nuovo anno. Gli esperti si aspettano che la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina si attenui e che la spesa al consumo rimanga elevata, compensando i pochi investimenti delle imprese e causando un’accelerazione della crescita. Inoltre prevedono che la disoccupazione scenda al livello più basso registrato dalla guerra di Corea e che il rischio di recessione diminuisca dal livello del 2019, pari a uno su una scala da uno a tre, a un livello pari a uno su una scala da uno a cinque.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 3 =