Energie rinnovabili, F2i diventa leader del solare europeo

F2i, principale fondo infrastrutturale italiano, ha annunciato di aver siglato un accordo con Cerberus Capital Management per la rilevazione di 1.000 Megawatt di potenza solare dall’operatore spagnolo Renovalia. L’acquisizione, realizzata per mezzo della controllata EF Solare, permette a F2i di diventare il principale operatore europeo nel settore del fotovoltaico, raggiungendo una potenza installata complessiva di oltre 1.800 Megawatt. Attivo anche nella produzione di energia eolica, si tratta di un nuovo sviluppo nel comparto delle energie rinnovabili del Fondo, che vede accrescere la propria dimensione e confermare la posizione di primo operatore italiano nelle rinnovabili.

Secondo quanto dichiarato dall’Amministratore Delegato di F2i Renato Ravanelli in una nota a margine dell’operazione, l’acquisizione del gruppo iberico Renovalia e, in generale, la crescita delle energie rinnovabili porteranno benefici a tutte le strutture italiane che contribuiscono a sostenere le attività internazionali del Paese: "L’acquisizione di Renovalia ha una forte valenza strategica. Ancora una volta F2i conferma l’unicità e la centralità del proprio ruolo nel panorama nazionale", ha commentato l’Amministratore Delegato, evidenziando la capacità del Fondo infrastrutturale di "attrarre capitali italiani ed esteri a supporto dello sviluppo delle imprese italiane: la scala di attività a cui abbiamo portato le nostre società consente loro di svolgere un ruolo da protagoniste anche in Europa, a beneficio di tutto il sistema Paese".

Per mezzo di tale acquisizione, quindi, la controllata EF Solare riesce a penetrare nel mercato spagnolo, che è caratterizzato da notevoli potenzialità di sviluppo nel settore dell’energia solare. Grazie anche alla recente legislazione approvata da parte del Governo iberico, che prevede l’estensione dell’attuale tasso di remunerazione per i prossimi dodici anni, la Spagna si conferma essere un mercato stabile e favorevole, capace di offrire rapidità nei processi burocratici, nelle autorizzazioni e nelle connessioni con la rete.

Il Governo, inoltre, si è recentemente impegnato a quintuplicare la capacità solare spagnola per mezzo di un nuovo ciclo di investimenti nell’arco dei prossimi dieci anni, verso i quali Renovalia, essendo il quarto operatore in Spagna, è ben posizionato per poterne prendere parte. "Questa operazione conferma la determinazione di F2i a essere un player primario nello sviluppo delle energie rinnovabili", ha concluso Renato Ravanelli, sottolineando il forte contributo di F2i "agli obiettivi di decarbonizzazione fissati dal piano energia clima 2020: già oggi in Italia F2i è il principale operatore per capacità installata nel settore delle rinnovabili".

Fonte: Energie rinnovabili, F2i diventa leader del solare europeo su Energia e Ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 17 =