Giro d’Italia: Alessandro Benetton a Treviso racconta Cortina 2021

Spero vivamente che le Olimpiadi possano raccogliere il testimone dei Mondiali di Sci. Alessandro Benetton sta facendo un lavoro straordinario“: è il Presidente della Regione Luca Zaia, intervenendo a Treviso all’inaugurazione del nuovo negozio di biciclette Pinarello nel giorno dell’arrivo del Giro d’Italia, a evidenziare il valore dei grandi eventi sportivi che il Veneto ospiterà nei prossimi anni. A partire dai Mondiali di sci alpino, in programma a Cortina nel 2021: “Sarà per noi l’apoteosi, la realizzazione di un sogno. Sappiamo già che i Mondiali di sci saranno un successo, senza i quali non avremmo oggi una candidatura forte alle Olimpiadi bianche 2026. Ci siamo giocati tutti i jolly che avevamo sulla partita dei Mondiali e su questa soluzione di continuità tra quell’evento e le Olimpiadi”.
Il Presidente ha voluto inoltre sottolineare l’operato di Alessandro Benetton, da due anni alla guida di Fondazione Cortina 2021, organismo preposto all’organizzazione della manifestazione: “Grazie Alessandro per l’ottimo lavoro svolto: lo dico pubblicamente perché ci credo e so anche quanto hai dovuto faticare per portarlo fino a questo punto e con risultati davvero eccellenti“.
Nel rispondergli, Alessandro Benetton ha sottolineato come i primi frutti del lavoro impostato si siano cominciati a vedere durante l’inverno. Ma soprattutto quel che emerge con netta evidenza, secondo il Presidente, è la volontà di collaborare: “Questo è un fatto molto, molto importante, se immaginiamo che quello che vediamo oggi, ma anche quello che saranno i Mondiali, sono un punto di partenza e non un punto di arrivo“.
Abbiamo cercato di essere concreti. Concreti significa soprattutto riconoscere che il nostro ruolo è quello di organizzare dei buoni Mondiali di sci” ha aggiunto Alessandro Benetton spiegando che Fondazione Cortina 2021 procede per passi ma con grandi aspettative, nella consapevolezza che “questo evento sia l’origine di una rinascita“. I Mondiali, gli interventi in pista, la nuova area d’arrivo a Rumerlo, i nuovi impianti rappresentano per la località ampezzana una grande opportunità, come fa notare il Presidente: “Un’occasione per far sì che Cortina si rimetta in moto e gli investimenti di privati lo dimostrano. Le società stanno collaborando fra di loro, stanno investendo, stanno riqualificando“. A riprova che “il lavoro di squadra vale“, soprattutto se l’obiettivo è organizzare al meglio un grande evento sportivo come i Mondiali di Sci alpino.

Fonte Giro d’Italia: Alessandro Benetton a Treviso racconta Cortina 2021 su Cultura360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 5 =