Luigi Ferraris: Terna a Genova, completati i nuovi elettrodotti nell’area portuale

Luigi Ferraris

Genova continua ad essere “al centro dell’impegno di Terna per la realizzazione di interventi a beneficio del sistema elettrico ligure“. Lo sottolinea l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris, commentando il completamento dei lavori di posa degli elettrodotti in cavo nella zona portuale della città. Due nuove linee, della lunghezza di circa un Km ciascuna, in parte interrate nella viabilità locale e in parte inserite in una nuova struttura metallica posta al di sotto della soprelevata di Via delle Casaccie. L’intervento, previsto nel piano di razionalizzazione della rete elettrica di Genova, è in linea con gli obiettivi del protocollo sottoscritto il 19 novembre scorso da Terna insieme a Cassa Depositi e Prestiti, Fincantieri, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e Snam con il Comune di Genova e la Regione Liguria per dare un contributo concreto alla ripresa economica del capoluogo ligure e della sua area metropolitana dopo il crollo di ponte Morandi. Il gruppo guidato da Luigi Ferraris è impegnato nell’ammodernamento della rete elettrica di trasmissione dell’area cittadina e regionale: nell’ambito del protocollo rientrano inoltre collaborazioni con l’Università di Genova per promuovere studi e ricerche nel campo energetico ed ambientale.
I lavori sono durati sei mesi. Nell’annunciarne il completamento, l’AD e DG Luigi Ferraris ha parlato di “una rete moderna, efficiente e sostenibile che contribuisce allo sviluppo sociale ed economico delle comunità“. E ha assicurato che “in tal senso l’azienda continuerà a investire in infrastrutture e tecnologie per accompagnare Genova in un rapido percorso di crescita“.

Fonte: Luigi Ferraris: Terna a Genova, completati i nuovi elettrodotti nell’area portuale su Energia e Ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =