Pierfrancesco Latini: SACE riceve il sigillo di qualità “Green Star Sostenibilità 2021”

Pierfrancesco Latini

SACE tra le aziende più sostenibili in Italia nel settore Assicurazioni. È stato conferito alla società guidata da Pierfrancesco Latini il riconoscimento “Green Star Sostenibilità 2021” dall’Istituto Tedesco ITQF e dal suo media partner “La Repubblica Affari & Finanza”. Il titolo di “Green Star” è attribuito alle realtà più meritevoli per l’impegno a favore della sostenibilità: sono state raccolte circa un milione di informazioni sulle tematiche ESG per individuare le aziende più sostenibili del Paese nel 2021, in grado di implementare efficaci strategie di green economy e minimizzare l’impatto nel pieno rispetto dell’ambiente e della società.
Tra queste anche SACE, oggi protagonista del Green New Deal italiano grazie alla nuova operatività riconosciutale dal Decreto Semplificazioni. La società, come ribadito in diverse occasioni anche dall’AD Pierfrancesco Latini, può rilasciare garanzie pubbliche in favore di progetti che diano forte impulso alla sostenibilità ambientale: un tema cruciale per la transizione ecologica del Paese, anche a tutela delle generazioni future. In soli cinque mesi sono state approvate le prime operazioni per oltre 900 milioni di euro: l’attività di SACE in quest’ottica si orienta su diversi fronti. La società valuterà progetti sul territorio domestico in grado di agevolare la transizione verso un’economia a minor impatto ambientale; integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili; promuovere iniziative che hanno l’obiettivo di sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti, soprattutto per l’uso di veicoli puliti e carburanti alternativi e per progetti di mobilità multimodale.
SACE ricopre un ruolo all’avanguardia nel mondo finanziario essendo la prima ad emettere un rating green relativo ai progetti: un compito affidato solitamente ad agenzie specializzate e che proietta la società in una posizione fondamentale ai fini della conclusione dell’operazione finanziaria. I Green, grazie alla garanzia SACE, avranno accesso al funding più agevolmente e la società, attraverso il rating di transizione Green, agirà da facilitatore verso la trasformazione industriale.
L’impegno in ambito green di SACE, oggi supportato fortemente dall’AD Pierfrancesco Latini, persiste da molto tempo. Basti pensare che la società si avvale da circa vent’anni di un’unità specializzata per la valutazione degli impatti ambientali in base alle linee guida internazionali dell’OCSE: tra questi il Viking Link, il primo ‘green loan’ con garanzia Export Credit Agency, per la realizzazione della più grande interconnessione elettrica sottomarina al mondo tra Regno Unito e Danimarca. L’operazione, premiata recentemente con il “Perfect Deals of the Year 2021” di TXF, una delle principali riviste internazionali specializzate in trade & export finance, ha visto SACE supportare un grande player come Prysmian con tecnologia made in Italy, oltre a un’ampia filiera di PMI italiane subfornitrici.

Per maggiori informazioni:
https://finanza.repubblica.it/News/2021/04/27/sace_premiata_come_green_star_e_una_delle_aziende_piu_sostenibili_in_italia-67/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 3 =