Pierroberto Folgiero: Fincantieri ad Euronaval, la firma dell’accordo per il programma Mmpc

Pierroberto Folgiero

È stato l’AD e DG Pierroberto Folgiero a portare a Parigi, ad Euronaval, le ultime tecnologie sviluppate da Fincantieri nel settore Maritime & Defense. E proprio nel corso della più importante manifestazione internazionale in campo navale militare è arrivato lo scorso 18 ottobre l’annuncio che il gruppo Naviris con gli Amministratori Delegati delle tre principali società cantieristiche europee (Fincantieri, Naval Group e Navantia) ha sottoscritto un accordo consortile preliminare che mira a disciplinare l’esecuzione del bando Ue per il programma Mmpc (Modular and Multirole Patrol Corvette) aggiudicato lo scorso luglio.

Le società lavoreranno insieme a una nuova unità navale, la EPC, attraverso cui garantire la sovranità europea nel settore delle navi di seconda linea: una nave smart, innovativa, economicamente accessibile, sostenibile, interoperativa e flessibile, progettata per incontrare un ampio raggio di missioni future in un contesto globale in continua evoluzione. “Siamo la più grande industria nel campo navale in Europa e nel mondo”, ha sottolineato in merito Pierroberto Folgiero ricordando la partecipazione di Fincantieri a diversi programmi europei oltre all’impegno nel progetto della European Patrol Corvette per lo sviluppo “di una corvetta di nuova generazione con l’industria francese e spagnola”.

L’AD e DG di Fincantieri ha sottolineato anche in un post sul suo profilo Linkedin il valore della partecipazione ad Euronaval. “È stato così motivante per me appurare come le nostre persone abbiano messo in mostra con entusiasmo e orgoglio le nostre competenze tradizionali unitamente a tutte le nostre nuove tecnologie davanti a potenziali clienti e partner provenienti da tutto il mondo”, si legge nel commento di Pierroberto Folgiero.

Fonte Pierroberto Folgiero: Fincantieri ad Euronaval, la firma dell’accordo per il programma Mmpc su Portale Economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × 1 =