Emergenza coronavirus, l’impegno di CDP per il Paese: il messaggio di Fabrizio Palermo

Vogliamo continuare a investire nel domani dell’Italia e per questo, oggi, abbiamo condiviso nuove importanti misure straordinarie in favore delle imprese e dei territori“: è l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo ad illustrare le iniziative avviate dal Gruppo per aiutare il Paese a fronteggiare l’emergenza coronavirus.
Un impegno concreto, sette miliardi di euro a supporto delle imprese italiane. È stato ampliato il plafond per il finanziamento delle banche da 1 a 3 miliardi di euro in modo da facilitare o consentire l’accesso al credito. Saranno erogati a tassi calmierati a Pmi e Mid-cap dalle istituzioni finanziarie aderenti alla “Piattaforma Imprese”: risorse immediatamente disponibili, fondamentali nel sostenere investimenti ed esigenze di capitale circolante delle imprese nazionali. Inoltre SACE ha previsto interventi per 4 miliardi di euro nell’ottica di supportare le attività di export e internazionalizzazione, in prospettiva del Piano per la Promozione del Made in Italy coordinato dal Gruppo con MAECI e ICE. Investimenti diretti a sostenere le necessità di capitale circolante, rilanciare le esportazioni e diversificare i mercati di riferimento.
Il pensiero di Fabrizio Palermo in questi giorni va anche ai professionisti del Gruppo: “Le nostre persone sono il valore più grande. Insieme stiamo cambiando, come tutti gli italiani, stile di vita e di lavoro. Siamo tutti in smart working e, grazie al digitale, continuiamo a lavorare“. L’AD ringrazia quindi “ogni singola persona del Gruppo CDP per l’impegno, la passione e l’orgoglio con cui sta affrontando questo momento di difficoltà. Fiducia, responsabilità, coesione, condivisione sono i valori chiave per la nuova quotidianità delle nostre persone, dei nostri clienti e delle comunità. Sono certo che saremo all’altezza“. E Fabrizio Palermo conclude con un importante invito: “Il domani è adesso. Tutti insieme possiamo farcela“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 13 =